Il metodo degli occhi: Yan Fa

Il principio base sul metodo degli occhi (Yan Fa) è inserito all’interno di un requisito tecnico essenziale, collegato alla posizione della testa “Testa e collo sono dritti, gli occhi guardano in piano” (Tou zhen ling zhi, liang mu ping shi) e, come tale, aveva trovato la sua rappresentazione grafica nella …

Il gallo d’oro sta su una sola zampa: Metodo dei passi

La sesta ed ultima tecnica che si incontra nella Sequenza delle 6 Tecniche di Base (Taijiquan Ru Men Liu Shi) è il Il gallo d’oro sta su una sola zampa (Jin Ji Du Li). La posizione iniziale e finale coincidono nella posizione kaibu  (posizione finale della tecnica Ca Jiao). La direzione del …

Calcio battuto: Metodo dei passi

La quinta tecnica che si incontra nella Sequenza delle 6 Tecniche di Base (Taijiquan Ru Men Liu Shi) è il Calcio Battuto (Zuo You Ca Jiao) a sinistra e a destra. La posizione iniziale è bianmabu sinistra (posizione finale della tecnica Dan Bian), mentre la posizione finale è la posizione kaibu. La direzione del corpo non cambia. …

Mani come le nuvole: Metodi dei passi

La terza tecnica che si incontra nella Sequenza delle 6 Tecniche di Base (Taijiquan Ru Men Liu Shi) è Mani come le nuvole (Yun Shou). In sintesi si passa dalla posizione bianmabu destra (posizione finale della tecnica Lan Zha Yi) alla posizione xiao kaibu finale, facendo dei passi laterali a sinistra …

Allacciare la veste (Lan Zha Yi): Metodo dei passi

La seconda tecnica che si incontra nella Sequenza delle 6 Tecniche di Base (Taijiquan Ru Men Liu Shi) è Allacciare la veste (Lan Zha Yi). In sintesi si passa dalla posizione kaibu iniziale alla posizione bianmabu destra finale, facendo un passo laterale a destra. La direzione del corpo non cambia. Nell’infografica riportata …

Il Jin Gang pesta nel mortaio: Metodo dei passi

Jin Gang Dao Dui (il Jin Gang pesta nel mortaio) è tra le prime tecniche che si incontra in quasi tutte le forme di Taijiquan stile Chen Xiaojia, inclusa la Sequenza delle 6 Tecniche di Base (Taijiquan Ru Men Liu Shi), sviluppata dalla Maestra Chen Peiju per praticare il Taiji …

Ore 6.30: Meditazione

Da circa tre anni, oltre al taijiquan, dedico quindici minuti della mia giornata alla meditazione. In questo articolo, provo a sintetizzare la mia esperienza, partendo dal principale beneficio raggiunto: Focalizzazione: riesco a prendere decisioni più rapidamente, avendo sviluppato la capacità di osservare un problema di qualsiasi natura (un pensiero – …

Le abilità motorie ed il Taijiquan

Interessante articolo del Maestro Mario Lucci sullo sviluppo delle abilità motorie, legato all’apprendimento del Taijiquan. L’articolo distingue tre diverse fasi, in particolare: una prima Fase grezza caratterizzata da una comprensione delle azioni motorie in senso globale seguita dalla Fase della specializzazione, in cui prevale la fase cinestetica; il praticante ha …

Forma Sizheng Taijiquan: Audioguida

Un piccolo regalo per i miei allievi: la registrazione vocale delle mie indicazioni (a volte anche un po’ logorroiche, devo ammettere 🙂 ) durante l’esecuzione della prima parte della forma Sizheng a mani nude. Pertanto: Scaricate il file mp3, sul vostro cellulare, da questo link Indossate le cuffie Allenatevi Il …