Meditazione: due app per toni binaurali e rumore bianco

Come il Taijiquan, anche la meditazione ha molteplici benefici che stanno trovando sempre più conferme da parte del mondo scientifico. Personalmente, ho da tempo introdotto la pratica della meditazione nelle mie abitudini quotidiane, dedicandogli 15 minuti dopo il risveglio.

Non potendo meditare il riva al mare o sotto un albero, accompagno la pratica ascoltando toni binaurali (wikipedia)  o suoni naturali in modo da ’isolarmi’ dai rumori circostanti.

Per la generazione dei toni binaurali, nel corso del tempo, ho installato diverse applicazioni sul mio cellulare. Quelle che continuo ad utilizzare sono Binaural e myNoise.

 mindfulness toni binaurali

Entrambe sono gratuite con la possibilità di aggiungere altre funzioni/suoni a pagamento.

Binaural: meditazione con toni binaurali

Questa app è stata la prima in ordine di tempo ad occupare il mio cellulare. E’ disponibile solo per iOS.

toni binaurali su ios

L’applicazione genera esclusivamente toni binaurali a cui è possibile aggiungere, in sottofondo, il rumore della pioggia. La semplicità di questa app è disarmante: basta scorrere il dito da sinistra a destra per cambiare la frequenza del tono binaurale da delta a gamma.

myNoise: toni binaurali e altro

La ricerca di un’applicazione per Android mi ha fatto scoprire myNoise. Questa app è disponibile sia per iOS che per Android.

meditazione toni binaurali su android

Come è possibile intuire dall’immagine, myNoise va oltre i toni binaurali, generando anche rumore bianco/colorato, suoni naturali, etc (a pagamento sono disponibili diversi suoni).

meditazione mindfulness

Altra caratteristica che trovo interessante, è quella di poter ‘animare’ il suono: mentre Binaural genera un tono che resta costante nel tempo, con myNoise è possibile dare movimento al suono in termini di frequenza, di volume e di simmetria.

meditazione mindfulness

Quindi. indossate gli auricolari, incrociate le gambe, calmate il respiro.

Buona meditazione !!!

….. e dopo…..

La meditazione progredisce con la pratica quotidiana ed è diventata un pratica che accosto anche al Qi Gong ed al Taijiquan.

Sono state di ausilio quando ho iniziato a meditare e lo sono tuttora quando ho bisogno di rilassarmi in orari ‘più rumorosi’ ma con il passare del tempo, mi distraggono ed ora l’unica app che uso è quella per indicarmi quando i quindici minuti sono terminati.